Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

INNOVAZIONE

Talent Garden sbarca in Irlanda, anche Intel alla sede a Dublino


Economia
15 ott 2018, 18:27

Il modello bresciano di Talent Garden piace anche all’Irlanda. Talent Garden, la più grande piattaforma europea di networking e formazione per l'innovazione digitale, nata a Brescia nel 2011, ha inaugurato oggi il nuovo campus a Dublino. È l’ultima sede aperta dalla società italiana, presente in 18 città di 8 diversi Paesi europei (tra le ultime aperture, quelle della sede di Vienna), diventata leader europeo del settore con l’obiettivo di favorire la crescita di imprenditori, professionisti e aziende, attraverso la condivisione di spazi, la realizzazione di attività di formazione e di programmi di networking. Da pochi giorni, tra l'altro, i soci fondatori sono rientrati in possesso di un importante pacchetto azionario del 9% del capitale.

E sono proprio la formazione e l’ecosistema per l’imprenditorialità i due pilastri che hanno portato la Dublin City University (DCU) a scegliere Talent Garden come partner per contribuire ad alimentare l’innovazione sul territorio. Concetti poi “declinati in fitti e concreti programmi di lavoro” come commenta il professor Brian MacCraith, presidente della Dublin City University.

Con una capacità di oltre 350 persone, Talent Garden Dublin è co-fondata da Luca Ascani, Salvatore Esposito e Niall O'Connor, imprenditori del mondo tech di successo, già affermati in Irlanda. Il Campus di Dublino ha, poi, due importanti caratteristiche. La prima è che sorge all’interno della sede della DCU Alpha: un campus di quasi 18.600 metri quadrati dedicati all'innovazione commerciale. Attualmente ospita oltre 40 aziende e 400 dipendenti, tra cui il più grande gruppo irlandese di imprese IoT (ossia Internet of Things, letteralmente «Internet delle cose») in particolare sull'automazione industriale, la salute connessa, le tecnologie dei sensori, l'analisi dei dati e le comunicazioni M2M. Oltre ad essere sede di Siemens Ireland, Shimmer Sensing, Taoglas, Fire1 e altri innovatori IoT, DCU Alpha ospita anche un programma di IoT dell'Agenzia spaziale. La seconda caratteristica è che copre un’area geografica strategica, rappresentata da Dublino, già sede principale in Europa per le più grandi tech company del mondo.

Tra le prime importanti realtà a credere nel progetto irlandese figura Intel, che ha scelto Talent Garden Dublin per il suo nuovo incubatore d’innovazione su Artificial Intelligence, con l’obiettivo di far crescere e abilitare una nuova comunità di innovatori di Intelligenza Artificiale e Computer Vision.

Come in tutti gli altri Campus anche a Dublino opererà l'Innovation School di Talent Garden, una vera e propria scuola di formazione e aggiornamento delle competenze digitali, che avvierà i primi corsi a partire dal 30 ottobre e si concentrerà sulla formazione in aree come IA, Growth Hacking, AR / VR, Coding, Blockchain, Leadership e Design.

Il bresciano Davide Dattoli, fondatore e amministratore delegato di Talent Garden, ha commentato questo nuovo successo: «Siamo molto motivati nel coltivare e alimentare l'ambiente imprenditoriale irlandese. Si tratta di un Paese con ottime connessioni ed è un trampolino di lancio internazionale per i nostri membri, in particolare nel contesto della Brexit. Credo sia una grande opportunità per le aziende Italiane, un ponte verso i mercati anglofoni in un contesto dinamico».

Articoli in Economia

Lista articoli