Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

Marco Bonometti nuovo presidente di Aib


Economia
27 mag 2013, 20:31

Il Cavaliere del lavoro ingegner Marco Bonometti è il nuovo presidente di Associazione Industriale Bresciana per il quadriennio 2013-2017.

Dopo la designazione della Giunta di Aib del mese scorso, il presidente delle Officine Meccaniche Rezzatesi è stato eletto con 1280 voti (su 1527 totali) e l'83,8% dei consensi. La seduta pubblica dell’assemblea di Aib in Camera di Commercio si è aperta alle 17 con la relazione di saluto del presidente uscente Giancarlo Dallera, cui hanno fatto seguito gli interventi di Luca Paolazzi, direttore del Centro studi Confindustria e di Giacomo Vaciago, presidente di Ref Ricerche, sul tema “L'Europa e l'Italia nel secolo asiatico”.

L’ingegner Bonometti,  dopo la proclamazione, ha tenuto il proprio discorso di insediamento. Le conclusioni della giornata sono state portate dal presidente nazionale di Confindustria Giorgio Squinzi.
Cinquantanove anni, imprenditore di terza generazione, il nuovo presidente di Aib ha mosso i primi passi nel 1977 nell’azienda di famiglia a Rezzato, impresa nata nel 1919 per volontà del nonno materno; ha continuato gli studi dopo la perdita del padre fino a conseguire la laurea in ingegneria meccanica al Politecnico di Milano.
In giovinezza, coltivando la passione per il nuoto, è stato il primo atleta bresciano a scendere sotto il muro del minuto nei cento metri stile libero. 

Marco Bonometti oggi guida un gruppo industriale internazionale con oltre 3000 dipendenti, che nel 2013 raggiungerà i 600 milioni di ricavi e con attività diversificate che interessano la meccanica per automotive, il settore sanitario, l’immobiliare ed i servizi finanziari.

Articoli in Economia

Lista articoli