Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

ECONOMIA CIRCOLARE

Intesa, finanziamento da 40 milioni a Feralpi per sostenibilità


Economia
4 mar 2021, 16:33
Uno scorcio del complesso industriale della Feralpi

Uno scorcio del complesso industriale della Feralpi

Intesa Sanpaolo e Feralpi Siderurgica hanno sottoscritto un accordo di finanziamento da 40 milioni «finalizzato al raggiungimento di specifici target legati alla sostenibilità e all'economia circolare». La linea di credito, spiega una nota, «sarà prevalentemente dedicata al finanziamento dell'installazione, presso il sito produttivo di Lonato, di una combinazione di soluzioni tecnologiche relative a prodotti siderurgici destinati al mercato dell'edilizia e delle infrastrutture».

Le soluzioni tecnologiche innovative «prevedono l'ottimizzazione del processo produttivo finalizzato ad un minor consumo di materie prime e di energia, oltre al sensibile abbattimento degli scarti, con un impatto diretto e indiretto alla riduzione dell'impronta ambientale dello stabilimento».

Il finanziamento «consentirà a Feralpi - gruppo guidato dal presidente di Confindustria Brescia, Giuseppe Pasini, ndr - di dare continuità agli investimenti green in linea con il piano industriale e in coerenza con la strategia di business del gruppo».

«L'operazione con un'eccellenza internazionale come Feralpi conferma la forza e la reattività dell'industria manifatturiera italiana - ha commentato Mauro Micillo, chief della Divisione Imi Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo -. Il tema della sostenibilità ambientale è e sarà sempre più centrale nelle strategie di sviluppo delle imprese come dimostrano le iniziative e i progetti nell'ambito del piano nazionale di ripresa e resilienza e del green new deal europeo».

Articoli in Economia

Lista articoli