Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

I COMMENTI

Industriali bresciani: «Energia: l'Europa ci ha deluso, la Germania ci ha tradito»


Economia
5 ott 2022, 09:13

L’energia prima di tutto. Prima di ogni Flat Tax e delle pensioni. Gli industriali bresciani, durante l'assemblea di Confindustria a Futura Expo, hanno chiare le urgenze da mettere nell’agenda del nuovo governo: salvare il sistema industriale da quella che viene considerata la «pandemia della crisi energetica». «Figlia anche di un’Europa incapace di decidere sul price cap. E che non sembra fare nulla perché nessuno resti indietro - dichiara il past president Giuseppe Pasini -. In questa Europa non mi ci ritrovo, non è coerente la mossa della Germania che ha varato un piano d’azione da 200 miliardi. Lo scorso anno l’energia pesava per il 20% sui costi produttivi degli energivori: oggi siamo al 40%, poi c’è l’incremento delle materie prime. La situazione è insostenibile. Prevedo un 2023 molto difficile».

Articoli in Economia

Lista articoli