Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

PM10

Smog, l'aria è peggiorata: blocco anche per le auto euro 4


Brescia e Hinterland
21 feb 2019, 13:12
Smog nell'aria di Brescia - Foto Pierre Putelli/Neg © www.giornaledibrescia.it

Smog nell'aria di Brescia - Foto Pierre Putelli/Neg © www.giornaledibrescia.it

E’ deciso, da domani entrano in vigore le misure di primo livello per gli elevati livelli di PM 10 che inquinano l’aria di Brescia da più di 5 giorni consecutivi. Secondo i rilevamenti di regione Lombardia, infatti, la concentrazione media è stata di 97,7 microgrammi per metro cubo, ben oltre i 50 previsti come soglia di attenzione.

I blocchi previsti per i diesel euro 3 si allargano perciò anche agli euro 4 che non potranno circolare dalle 8.30 alle 18.30, limitazioni che resteranno in vigore fino a quando non ci saranno almeno due giorni consecutivi di aria pulita.

 

ARIA, LIMITAZIONI DA DOMANI

 

Se qualcuno sperava che le cose sarebbero potute migliorare ieri si è dovuto ricredere, complice la bassa pressione e la nebbia che ha avvolto anche la città, tutte le centraline sono andate ben oltre i 50 microgrammi per metro cubo di aria. 111 il valore segnato da quella del Broletto, 92 il rilevamento del villaggio Sereno, ma anche fuori città le cose non vanno meglio.

A Rezzato è ben più che doppio il limite consentito: 126 la cifra registrata, rispettivamente 95 e 90 quelle di Odolo e Sarezzo. Con i dati di ieri sono 5 i giorni consecutivi di sforamento, quasi 6 in effetti dato che il 15 la sola postazione di Sarezzo, 46 il dato, era rimasta sotto al livello di guardia. Da notare, inoltre, che a Rezzato sono già 34 i giorni di superi, con un limite annuo consentito di 35, vanno solo un po’ meglio le cose in città con il Broletto a quota 16 giorni e il villaggio Sereno che, invece, è già arrivato a 25.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli