Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL PROCESSO

Rischiò di far esplodere il palazzo: chiesti 3 anni e 8 mesi


Brescia e Hinterland
22 set 2022, 12:43
La casa in via Ziziola dopo lo scoppio - © www.giornaledibrescia.it

La casa in via Ziziola dopo lo scoppio - © www.giornaledibrescia.it

Il sostituto procuratore Francesco Milanesi ha chiesto la condanna di Matteo Bortolan a 3 anni e 8 mesi di reclusione per detenzione e fabbricazione di esplosivi. Il 38enne pregiudicato la sera tra il 13 e 14 giugno del 2021 provocò due esplosioni ed un incendio nell’appartamento di via Ziziola, in città, maneggiando esplosivo. Si ferì gravemente e fu ricoverato alla Poliambulanza.

Una volta dimesso scappò in Spagna per essere poi catturato, con un’azione particolarmente carambolesca a Marbella. Il giudice si è ritirato per decidere.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli