Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Profughi, il legale di Scaroni: «Nessuna truffa allo Stato»


Brescia e Hinterland
14 nov 2017, 17:11

«Non è stata commessa nessuna truffa allo Stato»: è quanto sostenuto dall'avvocato Francesca Flossi davanti al Tribunale del Riesame, al quale il legale ha chiesto l'annullamento dell'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Angelo Scaroni, l'imprenditore di Montichiari arrestato nell'ambito di un'inchiesta della Procura sulla gestione dei migranti.

Scaroni, attualmente ai domiciliari, è accusato di aver truffato lo Stato incassando oltre 900mila euro senza però garantire ai migranti i servizi richiesti per legge. Il tribunale del Risame si è riservato di decidere. 

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli