Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

GIUSTIZIA

Procura: chiusa l’era Buonanno, ora reggenza fino al successore


Brescia e Hinterland
7 nov 2018, 10:19
Tommaso Buonanno - Foto © www.giornaledibrescia.it

Tommaso Buonanno - Foto © www.giornaledibrescia.it

L’addio lo aveva formalmente dato una settimana fa con il saluto alle istituzioni locali, alle forze dell’ordine e ai colleghi. Lunedì Tommaso Buonanno, 69 anni compiuti lo scorso 17 luglio, ha lasciato ufficialmente il suo ufficio al quarto piano del Palazzo di Giustizia.

Per il magistrato, procuratore capo a Brescia dall’8 ottobre 2013, quando raccolse il testimone da Nicola Maria Pace, scatta il prepensionamento, ottenuto su sua richiesta nei mesi scorsi. Il compito di reggere le sorti dell’ufficio è ora affidato a Carlo Nocerino, procuratore aggiunto nato a Napoli il 25 marzo 1957, che dovrà anche redarre il piano organizzativo della procura. La reggenza di Nocerino durerà fino a quando il Csm nominerà il successore di Buonanno.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli