Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

EFFETTO CORONAVIRUS

Ponte turistico con la Cina: il cantiere ora è in stand by


Brescia e Hinterland
14 feb 2020, 08:00
IL VIRUS CONTAGIA IL TURISMO

Il ponte turistico tra Brescia e la Cina non esiste ancora. Alcune realtà del settore, prima che scoppiasse il coronavirus, stavano cercando di costruirlo.

L’epidemia, però, ha bloccato tutto. «Avevamo già preso contatti con WeChat, l’app di messaggistica più diffusa nel Paese del Dragone, per far conoscere in Oriente il nostro bel territorio - spiega Graziano Pennacchio, amministratore delegato di Brescia Tourism -. Volevamo partecipare ad alcune fiere, organizzare degli educational con operatori turistici cinesi da noi... Ma adesso è tutto in stand by. Le risorse economiche...

Leggi l'articolo completo sul GdB in edicola oggi, venerdì 14 febbraio, scaricabile in versione digitale.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli