Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

VIOLENZA

Picchiata dal compagno, fugge sanguinante in strada

Redazione Web

Brescia e Hinterland
17 set 2022, 09:29
Violenza sulle donne - Foto d'archivio © www.giornaledibrescia.it

Violenza sulle donne - Foto d'archivio © www.giornaledibrescia.it

È riuscita a divincolarsi, a sfuggire dai pugni e dagli schiaffi del compagno. Pur sanguinante è uscita in strada, a Castenedolo, e per fortuna ha trovato aiuto prima in un vicino e poi nella Polizia Locale che ha avviato la procedura per il codice rosso. L’ennesima vittima di violenza di genere è una 26enne straniera. I fatti sono avvenuti lo scorso fine settimana, ma per tutelare la ragazza e la riservatezza delle indagini se ne è avuto notizia solo ieri.

Nel primo pomeriggio di sabato scorso da un’abitazione di via XV giugno 1859 si sono sentite grida e lamenti. La cosa è durata oltre un’ora e i vicini si sono preoccupati. All’improvviso la donna, con il volto sanguinante e le lacrime agli occhi, è scesa in strada e ha cominciato a chiedere aiuto. Immediatamente un vicino l’ha soccorsa, portandola in un luogo sicuro e aiutandola a chiamare il 112. In quei pochi minuti il compagno violento si è dileguato e quando è arrivata la pattuglia della Polizia Locale di Castenedolo in casa non c’era più. Sentendosi finalmente al sicuro la ragazza ha spiegato quello che le era stato capito e ricostruito le botte prese per una banale discussione.

Mentre veniva trasferita in ospedale gli agenti hanno passato al setaccio la zona, rintracciando il compagno della vittima. Oltre che per le lesioni è stato denunciato anche per le dosi di droga, che si ritengono destinate allo spaccio, che gli sono state trovate addosso. La vittima invece è stata affidata ai servizi sociali che hanno avviato i programmi di supporto e tutela previsti per le vittime di violenza.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli