Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA FESTA

Paolo VI Santo, nel Bresciano risuonano le campane


Brescia e Hinterland
14 ott 2018, 12:44
Le campane del Duomo suonano a festa per Paolo VI

Chiesa bresciana in festa questa mattina, durante le messe che si sono celebrate in contemporanea con  la canonizzazione in Vaticano di Paolo VI. In Cattedrale, dove Giovanni Battista Montini fu ordinato sacerdote, si è ricordato il «figlio della nostra Chiesa e della nostra terra», legato ai vescovi mons. Tredici e mons. Morstabilini e confratello delle Consolazioni.

Nella basilica di Santa Maria delle Grazie, luogo caro al giovane Montini, e dove è solitamente custodita la reliquia oggi a Roma, si sono citate le parole del papa bresciano: «Non c'è vera felicità se non nella santità».

Subito dopo che fosse un giorno di grande festa lo si è intuito anche per le vie di città e paesi. Le campane hanno suonato alle 12, puntuali. Nel capoluogo come a Verolavecchia e Concesio. Il Bresciano festeggia la canonizzazione del papa bresciano.

Particolarmente sentiti i festeggiamenti in città, dove Montini è cresciuto e si è formato, Concesio, dove è nato ed è stato battezzato e Verolavecchia, paese dell'amata mamma.

Le campane hanno suonato a festa per diversi minuti.

Le campane di Verolanuova suonano per Paolo VI

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli