Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

SAN PIETRO

Papa Paolo VI è Santo: «Oggi c'è bisogno di gioia»


Italia ed Estero
14 ott 2018, 12:07
Paolo VI è Santo - © www.giornaledibrescia.it

Paolo VI è Santo - © www.giornaledibrescia.it

Paolo VI, Oscar Romero, Francesco Spinelli, Vincenzo Romano, Maria Caterina Kasper, Nazaria Ignazia di Santa Teresa di Gesù e Nunzio Sulprizio sono santi. «Li iscriviamo nell'Albo dei Santi, stabilendo che in tutta la Chiesa siano devotamente onorati tra i Santi». Queste le parole della formula di canonizzazione pronunciate da Papa Francesco davanti ad una piazza San Pietro gremita di fedeli, attraverso le quali, alle 10.36, il pontefice bresciano è divenuto Santo.

Proprio del nuovo Santo che testimonia, oltre che la fede di tutta la Chiesa universale, quella della terra bresciana, sono alcune parole sottolineate da Papa Bergoglio nel celebrarne la canonizzazione: «La tristezza è la prova dell'amore incompiuto. È il segno di un cuore tiepido. Invece, un cuore alleggerito di beni, che libero ama il Signore, diffonde sempre la gioia, quella gioia di cui oggi c'è grande bisogno. Il santo Papa Paolo VI - ha aggiunto Bergoglio - scrisse: "È nel cuore delle loro angosce che i nostri contemporanei hanno bisogno di conoscere la gioia, di sentire il suo cantò"».

Cinquemila i fedeli bresciani raccolti in piazza San Pietro che hanno vissuto personalmente questo momento. Ma nella stessa piazza San Pietro, in occasione della canonizzazione di ben tre italiani, era presente anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, come pure la Regina Sofia di Spagna.

Nei saluti conclusivi, Papa Francesco ha voluto salutare tra gli altri anche i fedeli e le delegazioni delle Acli, «rimaste particolarmente devote a Papa Paolo VI».

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli