Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL CASO

L'appello del padre di Iuschra: «Non sospendete le ricerche»


Brescia e Hinterland
4 ago 2018, 18:33

«Chiedo alle autorità di non sospendere le ricerche di indagare sull’accaduto e accertare eventuali responsabilità».

Lo ha detto nel corso di una manifestazione in centro città a Brescia Mdliton Gazi, il padre della dodicenne autistica Iuschra, scomparsa il 19 luglio a Serle, durante una gita nei boschi dell’Altopiano di Cariadeghe. Dopo 10 giorni di lavoro continuo le ricerche sono state sospese in quanto della ragazzina non è stata trovata alcuna traccia.

«Se qualcuno l’avesse rapita per favore rilasciatela, riportatela» ha detto il padre della ragazzina.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli