Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL QUADRO

L'andamento delle vaccinazioni nel Bresciano


Brescia e Hinterland
11 giu 2021, 10:31
Gente in città, giugno 2021

Gente in città, giugno 2021

La zona bianca è ormai alle porte, non si registrano decessi nelle ultime 48 ore e altri cinque paesi bresciani raggiungono i 28 giorni senza nuovi casi, diventando così «Covid-free» secondo l’indicazione data a suo tempo dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). In pratica due cicli di incubazione, ciascuno da due settimane, senza nuovi contagi.

I comuni bresciani liberi dal virus diventano così 32 su 205, poco meno del 16%. In pratica quasi un Comune su sei. Si tratta du Acquafredda, Anfo, Borno, Brandico, Casto, Cedegolo, Cevo, Cimbergo, Gargnano, Irma, Lavenone, Limone, Losine, Lozio, Magasa, Monno, Padenghe, Paisco Loveno, Paitone, Pertica Bassa, Preseglie, Provaglio V.S., Sale Marasino, Soiano, Tignale, Temù, Tremosine, Verolavecchia, Villachiara, Vione, Zone. 

Nelle ultime 24 ore si registrano 46 nuovi casi nel Bresciano, secondo i dati regionali. L’incidenza della nostra provincia calcolata sui dati degli ultimi sette giorni scende a 25 casi ogni 100mila abitanti, la metà esatta della soglia per la zona bianca

Sul fronte della campagna vaccinale nel Bresciano il 54,75% del target (1.078.312) ha ricevuto già la prima dose di vaccino, pari a 590.390 inoculazioni. Le seconde dosi salgono a 267.012. Brescia città ha superato le centomila dosi distribuite (100.547 per l'esattezza) mentre le seconde dosi sono 47.625 su un target di 172.587 cittadini. 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli