Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

NUOVO ANNO SCOLASTICO

Italiano, mate e tofu: menù vegani nelle mense scolastiche


Brescia e Hinterland
11 set 2016, 13:33
descrizione immagine

Italiano, matematica, tofu e seitan. Il cibo vegano entra negli istituti bresciani: nell’anno scolastico che sta cominciando il menù senza alimenti di origine animale, compresi i derivati, sarà disponibile nelle mense scolastiche, materne comprese.

L’iniziativa è stata presa dal Comune di Brescia in risposta alle sollecitazioni degli insegnanti: «In diversi ci hanno chiesto di rendere disponibile questa opzione», spiega l’assessore ai Servizi sociali, Felice Scalvini, cui fa capo la delega alla ristorazione.

Lo scorso marzo il Ministero della salute ha chiarito in una nota che non ci devono essere limitazioni all’introduzione dei piatti vegani: «Vanno assicurate anche adeguate sostituzioni di alimenti correlate a ragioni etico-religiose o culturali - si legge nel documento -. Tali sostituzioni non richiedono certificazione medica, ma la semplice richiesta dei genitori». 

È ancora presto per capire in quanti sceglieranno la nuova dieta in città, mentre in questi giorni a livello nazionale tiene banco la volontà di diversi genitori di far portare il cibo da casa ai loro figli in alternativa ai piatti forniti in mensa. Una vicenda nata a Torino, che resta per il momento un caso isolato.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli