Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL FENOMENO SOCIAL

Il popolo Instagram dell'Estetista Cinica invade piazzale Arnaldo


Brescia e Hinterland
4 mag 2019, 10:58
L'ESTETISTA CINICA IN PIAZZA

Centinaia di ragazze in coda dalle prime ore del mattino. O meglio, «fagiane» come le chiama lei. Loro sono le follower sui social network del fenomeno Estetista Cinica (340 mila su Instagram e oltre 180 mial su Facebook). Lei è Cristina Fogazzi, bresciana doc di Sarezzo, che proprio ieri sera ha presentato nella Sala Libretti del Giornale di Brescia il Circo Cinico, ovvero il tour che la porterà nelle piazze d'Italia per conoscere dal vivo le sue fan. Un allestimento circense, appunto, con fenicotteri rosa, animali in peluche, bolle di sapone e consulenze di bellezza professionali.

 

Un viaggio a tappe che parte proprio da Brescia, la sua città. «Iniziare da piazzale Arnaldo è stato doveroso. Innanzitutto per il grande valore affettivo che ha giocare la prima partita in casa e poi perché è anche un riscatto, visto che a volte mi è capitato di essere snobbata dai miei concittadini. Io sventolo con orgoglio la bandiera della mia brescianità, perché ha influenzato molto il mio modo di lavorare».

 

Cristina Fogazzi nella Sala Libretti del GdB - © www.giornaledibrescia.it

 

Un successo che non si misura solo in like, ma l'Estetista Cinica ha creato dal nulla un’azienda da 20 dipendenti che fattura 15 milioni di euro all’anno, grazie a uno shop on line di cosmetici rigorosamente prodotti in Valcamonica. Un'influencer che si fa portavoce anche di messaggi positivi, a favore dell'accettazione della propria bellezza autentica e smonta i falsi miti sull'estetica e la perfezione ad ogni costo.

 

 

Il Circo Cinico prosegue ora alla volta di Padova, Bari, Napoli, Firenze, Bologna e Torino.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli