Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

L'OMICIDIO A OSPITALETTO

Il padre di Manuela: «Fabrizio paghi con il massimo della pena»


Brescia e Hinterland
27 ago 2018, 07:00
Il dolore del padre. Elvio Bailo, a destra, è il padre di Manuela, uccisa a 35 anni dall’amante

Il dolore del padre. Elvio Bailo, a destra, è il padre di Manuela, uccisa a 35 anni dall’amante

È sempre rimasto nell’ombra del dramma che ha travolto e segnato per sempre la sua famiglia. Probabilmente fin dal primo momento aveva capito che la prima figlia non si era allontanata senza dire nulla per trascorrere qualche giorno in solitudine. Temeva ci fosse altro.

Elvio Bailo, come la moglie Patrizia e come gli amici più stretti di Manuela, non sapeva della relazione che la figlia aveva da due anni con Fabrizio Pasini, sposato e padre di due figli. 

«Spero che paghi con il massimo della pena» si sfoga il padre della ragazza nella camera ardente all’obitorio del Civile. «Non so come andrà, ma deve pagare per quello che ha fatto».

L’articolo completo è sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile anche in formato digitale.

 

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli