Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

PER LE FESTE

Il Mercatino di Roncadelle non si ferma: le date al Cono Ottico

Corrado Consolandi

Brescia e Hinterland
26 dic 2021, 06:00
Prima domenica del mese: l’appuntamento al Cono Ottico

Prima domenica del mese: l’appuntamento al Cono Ottico

Dopo il successo del «doppio mercatino», le iniziative dell’associazione guidata da Giuseppe Chizzolini non si fermano. Il Mercatino del tempo che fu sarà infatti al Centro 2000 anche il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, si replicherà poi il 2 gennaio al parco Cono ottico per concludere le feste natalizie con un’altra esposizione.

Successo

«Continueremo con le iniziative a tema natalizio nel nostro parco - spiega Chizzolini -: visto il grande successo delle scorse domeniche abbiamo deciso di non fermarci, perché quello che era partito come un esperimento, sta già cominciando a diventare un appuntamento fisso. L’idea è stata molto semplice: abbiamo un parco meraviglioso, appena riqualificato, perché non utilizzarlo per alcune iniziative, per animare il paese, renderlo più vivo. Dobbiamo dire che questa prova è andata molto bene, vorrei poi fare un ringraziamento particolare all’assessore Pier Marchina, che si è speso tanto, si è impegnato e ci è sempre stato vicino, oltre che a tutta l’Amministrazione».

Gli hobbisti, i cercatori di antiquariato, gli appassionati del Natale: nessuno resterà orfano delle varie esposizioni, che come al solito offriranno una serie di articoli in grado di accontentare chiunque. Un’ulteriore sorpresa, un’aggiunta che culminerà poi con la conclusione delle feste natalizie. Il 2021 è stato un anno di novità per il Mercatino del tempo che fu: guidato da decenni dall’infaticabile presidente Chizzolini, l’associazione ha quest’anno appunto raddoppiato il suo appuntamento: sia l’ultima domenica che la prima del mese.

Bancarelle

«Il 2 gennaio saranno presenti bancarelle a tema esclusivamente natalizio» prosegue Chizzolini. Dopo il successo delle prime domeniche, il Mercatino al Cono Ottico è ormai una certezza: molti i visitatori, per rendere il paese più vivace e perché no, per andare incontro agli appassionati. «Abbiamo pensato che questo sdoppiamento sarebbe stato una buona idea: vogliamo creare sempre più eventi per animare il paese, il parco ci sembrava perfetto - ha commentato il sindaco Roberto Groppelli - abbiamo completato la riqualificazione proprio per questo motivo: oltre 200mila euro. E tutte queste iniziative ci auguriamo possano anche avere un’incidenza positiva sulle varie attività commerciali del paese. Quest’anno il parco è stato un po il centro del Natale, siamo soddisfatti della collaborazione con il Mercatino e ci auguriamo di poter continuare su questa strada, migliorando sempre di più».

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli