Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL MONUMENTO

Fuori dal Civile, una scultura ricorderà la lotta al Covid-19


Brescia e Hinterland
1 ago 2020, 06:28
La statua potrebbe essere realizzata sulla falsariga di quella donata a Papa Francesco

La statua potrebbe essere realizzata sulla falsariga di quella donata a Papa Francesco

Con oltre tremila pazienti Covid-19 curati in reparto nei due mesi acuti della pandemia ed oltre trecento nelle terapie intensive, il Civile di Brescia è l’ospedale europeo in cui è stato ricoverato il maggior numero di pazienti. Per questo l’artista Antonio Ciaccio ed il suo gruppo di Brera hanno deciso di donare all’ospedale una statua di marmo alta quattro metri, simbolo delle vittime del Covid-19 a livello europeo.

La scelta del modello è ancora in corso, ma potrebbe essere realizzata sulla falsariga della statua donata a Papa Francesco da amministratori, medici ed operatori sanitari lombardi. È in corso la valutazione sul luogo in cui posizionarla. Si sta valutando anche la piazzuola esterna all’ingresso principale dell’ospedale.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli