Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

AMBIENTE

Ecosistema Urbano 2020, Brescia perde una posizione in classifica

Redazione Web

Brescia e Hinterland
9 nov 2020, 13:00
Una veduta panoramica di Brescia - Foto Thomas Morani © zoom.giornaledibrescia.it

Una veduta panoramica di Brescia - Foto Thomas Morani © zoom.giornaledibrescia.it

Brescia guadagna un punto percentuale sul fronte della valutazione complessiva, ma perde un posto nella classifica delle città più sensibili all'ambiente e in cui di conseguenza è migliore la qualità della vita.

La Leonessa scivola infatti dal 33esimo posto del 2019 al 34esimo di questa edizione. A livello nazionale, dominano la classifica tutte città del Nord (due vicinissime): Trento, Mantova e Pordenone. Fanalini di coda Pescara, Palermo e Vibo Valentia.

Una pagella in chiaro scuro quella che l'annuale rapporto di Legambiente Ecosistema Urbano 2020 assegna alla Leonessa.

La nostra città appare, sui vari fronti, in altalena, tra eccellenze e punti critici: tpl (con la metro) tra i primi, smog, mobilità sostenibile e consumi tra i secondi.

«I dati - è il primo commento che giunge dal Circolo di Brescia di Legambiente - certificano una situazione nel complesso stabile rispetto al 2018 e confermano alcune criticità che segnaliamo da sempre, in particolare riguardo all'inquinamento atmosferico, al tasso di motorizzazione e all'elevata quantità di rifiuti procapite (578 kg a testa all'anno)». Aspetto quest'ultimo dolente a fronte di accresciuto impegno per la raccolta differenziata e l'avvio al riciclo che vede virtuoso il territorio bresciano, sempre più riciclone.

Per potenziare la mobilità sostenibile, inoltre, secondo gli ambientalisti bresciani «è oggi necessario completare al più presto la realizzazione delle "ciclagili" e incrementare le misure per ciclabilità, trasporto collettivo e mobilità dolce. Rinnoviamo inoltre la nostra richiesta di passare a un sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta integrale unito a una tariffazione puntuale così da permettere un'ulteriore crescita della percentuale della raccolta differenziata».

Questa mattina si è tenuta in diretta Facebook la presentazione nazionale del rapporto. La registrazione è disponibile di seguito:

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli