Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

I DATI

Covid, vaccini e contagi: la situazione nel Bresciano e in Italia


Brescia e Hinterland
5 dic 2021, 18:04
Domenica in centro città - Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Domenica in centro città - Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Sono 2.628 i nuovi positivi al coronavirus in Lombardia (ieri 2.990), nelle ultime 24 ore, a fronte di 121.463 tamponi effettuati, su un totale di 21.210.935 da inizio emergenza. È quanto si legge nel bollettino di oggi del Ministero della Salute e della Protezione Civile. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 8 decessi (ieri 19), che portano il numero delle vittime complessive, in regione, a 34.455.

Le persone ricoverate con sintomi, in Lombardia, sono 955 di cui 124 in Terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 37.769 soggetti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza sono 872.791 (+766). Gli attualmente positivi in totale sono 38.848 (+1.854). Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Milano 757, Brescia 377, Varese 376, Monza e Brianza 286, Como 121, Bergamo 193, Pavia 89, Mantova 90, Cremona 73, Lecco 67, Lodi 49, Sondrio 49. 

La situazione negli ospedali lombardi

Resta poi determinante, in questa fase di accelerazione della pandemia, l'andamento del dato che fotografa il livello di occupazione dei letti nei reparti ordinari e nelle Terapie intensive negli ospedali della Lombardia.

Questi due parametri, insieme all’incidenza dei nuovi positivi negli ultimi sette giorni su 100mila abitanti, determinano infatti il passaggio alla zona gialla. Secondo i parametri di rischio previsti dal decreto legge Covid - per intenderci, quello che ha prorogato lo stato di emergenza fino al 31 dicembre 2021 e introdotto dal 6 agosto l'obbligo di Green pass per entrare nei ristoranti al chiuso -, la zona gialla scatta con un'incidenza di nuovi positivi su 100mila abitanti superiore a 50, un'occupazione di letti dell'10% per le terapie intensive e del 15% per le aree mediche.

Oggi, 5 dicembre, in Lombardia l'occupazione dei posti letto in Terapia intensiva ha raggiunto l’8,10%, in area medica il 14,6%.

 

Il contagio in Italia

Sono 15.021 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (16.632 il 4 dicembre) a fronte di 525.108 tamponi effettuati su un totale di 122.335.117 da inizio emergenza. È quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute-Istituto Superiore di Sanità del 5 dicembre.

Nelle ultime 24 ore sono stati 43 i decessi (75 il 4 dicembre), che portano il totale di vittime da inizio pandemia a 134.195. Con quelli di oggi diventano 5.109.082 i casi totali di Covid in Italia. Attualmente i positivi sono 232.000 (+8.282), 225.667 le persone in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 5.597 di cui 736 in Terapia intensiva. I dimessi/guariti sono 4.742.887 con un incremento di 6.685 unità nelle ultime 24 ore.

La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (2.628), poi il Veneto (2.219), l'Emilia Romagna (1.707), il Lazio (1.549) e la Campania (1.325).

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli