Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA CAMPAGNA

Corsa ai vaccini: a Brescia 11mila richieste in 24 ore


Brescia e Hinterland
7 dic 2021, 11:20
CORRONO LE VACCINAZIONI

L’accelerata sui tempi di somministrazione della terza dose si riflette nelle agende e nel numero delle prestazioni, che evidenziano una corsa alla vaccinazione. Nella giornata di ieri, alle 18, a mettersi in lista per ricevere la terza dose del vaccino anti Covid sono stati 10.045 bresciani (alla fine della giornata si è facilmente replicato il dato del giorno prima: 11.117).

 Guardando sempre alla giornata di ieri, nei territori dell’Ats di Brescia le somministrazioni effettuate sono state complessivamente 8.695, oggi si procederà a un ritmo di 8.925 inoculazioni, mentre per domani - giorno festivo - ne sono preventivate 6.854, per tornare poi giovedì 9 a viaggiare a pieno regime con 9.221 iniezioni nelle 24 ore. Tutti numeri, questi, ai quali si devono aggiungere quelli degli hub inclusi nel territorio dell’Ats della Montagna (e, quindi, in Valcamonica). Una scansione per fasi di somministrazione è possibile ricostruirla prendendo invece in esame la giornata di lunedì, quando in 189 hanno effettuato la prima dose, in 457 la seconda e 5.339 bresciani hanno ricevuto la terza dose (i dati, anche in questo caso, si riferiscono all’Ats di Brescia).

Sul fronte giacenze, nei magazzini del nostro territorio ci sono 77.922 sieri vergati Pfizer, 143.770 di Moderna e una trentina di Johnson&Johnson, per un totale di 245.858 fiale ancora disponibili.

Come va la campagna vaccinale in Lombardia? A fare il punto sull’andamento della campagna è il report divulgato nel pomeriggio di ieri direttamente dall’assessorato al Welfare, le cui cabine di regia sono affidate alla vicepresidente della Regione Letizia Moratti. La bussola sono i dati elaborati dal portale gestito da Poste italiane e si segna un nuovo traguardo: ieri è infatti stato superato il milione e mezzo di terze dosi complessivamente somministrate.

Nell’ultima settimana (quella dal 29 novembre al 5 dicembre) le prenotazioni della terza dose sono state oltre un milione (1.007.912, con un boom di oltre 300mila adesioni il 30 novembre), quelle della prima dose 31.947. Tra ieri e oggi nei centri vaccinali lombardi sono previste più di 78mila inoculazioni al giorno con prenotazione il 9 dicembre 84mila. Per quanto riguarda l’avvio delle vaccinazioni anti Covid-19 dedicate alla fascia d’età 5-11 anni, si partirà verso la metà di dicembre e anche Brescia designerà un polo dedicato, con fasce orarie accessibili e personale formato nella gestione del target pediatrico. «La Lombardia - spiega l’assessore al Welfare, Letizia Moratti - sta già riorganizzando i centri vaccinali su tutto il territorio regionale, per garantire ai più piccoli sino a 40mila inoculazioni al giorno, nella massima sicurezza».

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli