Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

GIUDIZIARIA

Caso «Rimborsopoli» in Lombardia, assolti quattro bresciani in Cassazione


Brescia e Hinterland
18 nov 2022, 06:54
Il palazzo sede di Regione Lombardia - © www.giornaledibrescia.it

Il palazzo sede di Regione Lombardia - © www.giornaledibrescia.it

La sentenza è arrivata nella tarda serata di ieri. E per alcuni dei coinvolti mette un punto definitivo dopo dieci anni. È il caso di Margherita Peroni, Monica Rizzi, Alessandro Marelli e Enio Moretti, bresciani tutti assolti in Cassazione per il caso «Rimborsopoli» in Regione Lombardia. Quando cioè 51 eletti in Pirellone all'epoca dei fatti vennero accusati di essersi fatti rimborsare con soldi pubblici spese ritenute dai pubblici ministeri di Milano personali per oltre tre milioni di euro, effettuate tra il 2008 ed il 2012. 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli