Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL CASO

Caso Bozzoli, al via il processo per omicidio


Brescia e Hinterland
14 gen 2021, 06:00
Il Palazzo di Giustizia di Brescia - Foto © www.giornaledibrescia.it

Il Palazzo di Giustizia di Brescia - Foto © www.giornaledibrescia.it

Inizia con la testimonianza di quattro ufficiali di polizia giudiziaria il processo sulla scomparsa dell’imprenditore bresciano Mario Bozzoli, svanito l’8 ottobre 2015 a Marcheno

Oggi, davanti alla corte d’assise di Brescia, prende il via il processo a carico di Giacomo Bozzoli, nipote dell’imprenditore, e accusato di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e distruzione di cadavere. 

Nell’udienza potrebbe essere proiettato anche un video delle forze dell’ordine che mostra i primi giorni di ricerche dell’imprenditore, nell’autunno di sei anni fa. 

La famiglia della vittima, la moglie e i due figli, si è costituita parte civile. Il presidente della Corte d’Assise Roberto Spanó ha previsto tra 20 e 25 udienze, oltre al sopralluogo in azienda, è la sentenza dovrebbe arrivare entro fine 2021.

 

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli