Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL CASO

Benito Mussolini è ancora cittadino onorario di Brescia


Brescia e Hinterland
18 lug 2017, 09:54
IL DUCE CITTADINO ONORARIO DI BRESCIA

Benito Mussolini è ancora cittadino onorario di Brescia. A svelarlo un’interrogazione parlamentare di Sinistra Italiana, in cui si chiede se sussistano i presupposti per revocare tutte le cittadinanze onorarie conferite dai Comuni italiani a Mussolini.

 

 

La cittadinanza onoraria in città risale al 24 maggio del 1924, in un periodo in cui diversi centri italiani vollero celebrare la data di nascita del fondatore del fascismo. Di recente, diverse città hanno revocato la cittadinanza, mentre altre sono in procinto di farlo. 
 
Non Brescia, almeno non a breve, visto che la Loggia non era al corrente della cosa. «Non immaginavo una cosa del genere», afferma sorpreso l’assessore Marco Fenaroli. 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile qui in formato digitale

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli