Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

INQUINAMENTO

Pompiano, scoperte due discariche abusive: denunciato agricoltore


Bassa
26 ott 2021, 06:00
Una delle discariche abusive rinvenute a Pompiano

Una delle discariche abusive rinvenute a Pompiano

Fusti utilizzati per gli idrocarburi, pneumatici, materiali da demolizione e lastre di eternit contenente amianto. I tecnici dell’Arpa di Brescia, accompagnati dai Carabinieri della stazione di Orzinuovi e dai Vigili del fuoco, ieri mattina hanno scoperto due discariche abusive nelle campagne di Pompiano, in due distinti terreni agricoli riconducibili allo stesso proprietario. Il sospetto agli ufficiali giudiziari dell’Arpa è sorto osservando il terreno, che mostrava uno strano smottamento dal quale emergeva qualcosa di sospetto.

Ottenuta la delega della Procura, firmata dal sostituto procuratore Antonio Bassolino, ieri mattina il personale dell’Agenzia per l’Ambiente, guidato da Fabio Cambielli, è intervenuto insieme ai militari e chiesto l’utilizzo delle ruspe dei Vigili del fuoco, che hanno confermato i sospetti. Agli escavatori è bastato smuovere il primo metro e mezzo di terreno per avere conferma di quanto si pensava, la presenza cioè di rifiuti interrati. Per sondare se effettivamente ci fosse una discarica abusiva, le ruspe hanno scavato una fossa larga un metro e profonda circa due. Individuate le prime scorie, il mezzo dei Vigili del fuoco ha proseguito, in lunghezza, per altri quindici metri prima di non trovare più nulla e fermarsi.

Accertato il reato e messo sotto sequestro l’area, i tecnici dell’Arpa con i Carabinieri hanno quindi deciso di spostare le ruspe in un altro terreno, sempre dello stesso proprietario, dove si sono trovati di fronte la stessa scena. Ancora amianto e materiale da demolizione sotto un metro e mezzo di terra. Anche in questo caso l’area è stata sequestrata. L'agricoltore è stato denunciato.

La newsletter del mattino, per iniziare la giornata sapendo che aria tira in città, provincia e non solo.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Articoli in Bassa

Lista articoli