Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

VIOLENZA

Picchia la compagna, la crede morta, dà fuoco alla casa e fugge


Bassa
19 gen 2020, 08:00
L'appartamento teatro della violenza - Foto © www.giornaledibrescia.it

L'appartamento teatro della violenza - Foto © www.giornaledibrescia.it

È caccia all'uomo. Che potrebbe essere ovunque, persino già lontano dall'Italia. Non escludono nulla gli inquirenti che sono alla ricerca di un 59enne di origini rumene accusato di tentato omicidio.

Lo straniero la notte tra venerdì e sabato ha violentemente picchiato la compagna, più giovane di 33 anni e poi ha dato fuoco a casa dove abitava da ormai sette anni, a Carpenedolo.

Le fiamme sono state spente prima che potessero creare un danno strutturale enorme intaccando l’intero condominio e soprattutto prima che potessero uccidere la donna, rimasta a lungo tramortita sul pavimento... 

 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile anche in formato digitale.

 

 

 

Articoli in Bassa

Lista articoli