Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL RICORDO

Muore di cancro, Remedello proclama il lutto cittadino


Bassa
26 nov 2020, 15:43
Francesca Chiari - Foto © www.giornaledibrescia.it

Francesca Chiari - Foto © www.giornaledibrescia.it

La comunità di Remedello piange un’altra giovane vita e si stringe nel lutto cittadino: è scomparsa a 38 anni Francesca Chiari, dopo aver lottato come una guerriera contro un cancro. Il pensiero del paese va ai suoi bambini, di 8 e 6 anni, troppo piccoli per un dolore così grande, e al marito Rossano Rizzotto.

Era conosciuta da tanti anche perché in passato aveva aperto e gestito un’attività, come parrucchiera, a Remedello, paese in cui poi si era sposata e dove risiedeva con la sua famiglia. La dolorosa notizia, risalente a ieri mattina, ha indotto il sindaco Simone Ferrari a proclamare il lutto cittadino per il giorno delle esequie, previste domani, venerdì, in segno di cordoglio per la prematura scomparsa di Francesca.

Per tutta la giornata di domani, dunque, a Remedello saranno esposte bandiere a mezz’asta sugli edifici comunali e tutti gli esercizi commerciali rispetteranno la serrata in concomitanza con i funerali. Le esequie si terranno alle 14.30 nella chiesa di Remedello Sopra: la partecipazione al funerale resta vincolata al rispetto delle norme contro la diffusione del Covid-19. La famiglia non chiede fiori, ma, piuttosto, offerte a sostegno della ricerca contro il cancro.

Articoli in Bassa

Lista articoli