Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

I titolari non si vaccinano, chiusa la farmacia di Milzano


Bassa
16 nov 2021, 06:00
CHIUSA LA FARMACIA NO VAX

Chiusa l’unica farmacia del paese. Saracinesca abbassata ma soprattutto cittadini senza un servizio essenziale. È ciò che sta accadendo a Milzano, dove Ats Brescia ha disposto la chiusura dell’unico esercizio presente nel centro abitato della Bassa, in via Fratelli Bandiera. La motivazione? Con ogni probabilità sarebbe legata alla scelta dei titolari della farmacia di non sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid. Una decisione, libera e personale, che però collide con il Decreto legge che il 1° aprile 2021 ha introdotto «l’obbligo vaccinale per tutti gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario, ivi compresi i farmacisti, prevedendo una dettagliata procedura operativa e misure in caso di inottemperanza».

Articoli in Bassa

Lista articoli