Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

PROVE DI «GUERRA FREDDA»

Ghedi, i caccia della Nato per l’esercitazione «nucleare»


Bassa
25 ott 2021, 06:00
Un Tornado Ids, il velivolo in forza al 6° Stormo di Ghedi - © www.giornaledibrescia.it

Un Tornado Ids, il velivolo in forza al 6° Stormo di Ghedi - © www.giornaledibrescia.it

Esercitazione «Steadfast Noon». Un nome che non suona nuovo all’orecchio di chi segue con una certa costanza le attività militari della Nato. Sotto questa etichetta è infatti inquadrata la principale simulazione annuale di impiego bellico di bombe nucleari che interessa, oltre al personale Usa di stanza in Europa, anche i vari Paesi che ospitano ordigni tattici all’idrogeno. L’edizione 2021, che ha preso il via il 18 ottobre, interessa due aerobasi italiane: quella di Aviano e quella di Ghedi.

Articoli in Bassa

Lista articoli