Bassa

All'aeroporto militare di Ghedi 4mila persone per dire no a tutte le guerre

I partecipanti al corteo organizzato dai SiCobas sono arrivati da tutta Italia
SI COBAS: "NO ALLE GUERRE IMPERIALISTE"
AA

Circa 4mila persone hanno partecipato alla manifestazione internazionalista contro la guerra organizzata per sabato 21 ottobre dai SiCobas a Ghedi. Dopo il ritrovo in piazza Roma, un lungo corteo si è diretto all’aeroporto dove sarebbero custodite diverse armi nucleari della Nato.

Una manifestazione antiimperialista e anticolonialista cui hanno aderito centinaia di persone arrivate con 25 autobus da diverse parti d’Italia, Bologna e Genova alcune delle città da cui sono partiti i SiCobas. Imponente lo schieramento di forze dell’ordine con decine di auto e diversi mezzi blindati della polizia di Stato dei carabinieri e della Guardia di Finanza e centinaia di agenti e militari che hanno scortato il corteo nei pressi della base militare del Sesto Stormo, insieme alla Polizia Locale di Ghedi e di Castenedolo.

  • La manifestazione contro la guerra a Ghedi dei SiCobas
  • La manifestazione contro la guerra a Ghedi dei SiCobas
  • La manifestazione contro la guerra a Ghedi dei SiCobas
  • La manifestazione contro la guerra a Ghedi dei SiCobas
  • La manifestazione contro la guerra a Ghedi dei SiCobas
  • La manifestazione contro la guerra a Ghedi dei SiCobas
  • La manifestazione contro la guerra a Ghedi dei SiCobas

Scioglimento della Nato, Palestina libera, Israele razzista, alcuni degli slogan urlati dal megafono dai manifestanti. «Da Ghedi - recita il volantino dei SiCobas - vogliamo far arrivare il nostro messaggio antimilitarista anche al di là delle frontiere italiane per dare il nostro contributo al coordinamento internazionale e internazionalista delle iniziative di lotta contro la guerra in Ucraina e contro tutte le guerre del capitale».

Icona Newsletter

@News in 5 minuti

A sera il riassunto della giornata: i fatti principali, le novità per restare aggiornati.

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia