Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

MONTICHIARI

Addio a Rino, uscì indenne dalla battaglia di Nikolajewka


Bassa
21 ott 2018, 07:00
Rino era rappresentante di quella generazione di penne nere a cui si ispira l’intera Ana

Rino era rappresentante di quella generazione di penne nere a cui si ispira l’intera Ana

Oggi oltre mille alpini della Sezione Ana di Brescia sfileranno a Mariano Comense per l’Adunata del Secondo raggruppamento. Ma saranno un po’ più soli: ieri, infatti, a 96 anni, è «andato avanti» Rino Dal Dosso, uno dei pochi Reduci della Campagna di Russia ancora presenti nel Bresciano.

A vent’anni Rino partì per la Russia inquadrato nelle file del Battaglione Alpini Verona, uno dei reparti più falcidiati nel corso di quelle sfortunate e tragiche operazioni. Dal Dosso era molto conosciuto anche perché, accompagnato dagli Alpini del Gruppo di Montichiari, da cui era letteralmente coccolato, si recava spesso nelle scuole per raccontare ai ragazzi la sua esperienza di guerra.

Domani la famiglia delle penne nere, assieme alla «sua» città, gli renderà l’ultimo saluto durante i funerali, alle 10.30, nel Duomo di Montichiari.

Tutta la sua storia sul Giornale di Brescia oggi in edicola e scaricabile anche da qui.

Articoli in Bassa

Lista articoli