Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

IL LUTTO

Villa Carcina, stroncata da un malore ad appena 29 anni

Redazione Web

Valtrompia e Lumezzane
20 gen 2023, 07:29
Veronica Pegurri -  © www.giornaledibrescia.it

Veronica Pegurri - © www.giornaledibrescia.it

Un malore fatale, che l’ha strappata alla vita mentre era ancora nel fiore degli anni. Veronica Pegurri, 29 anni, originaria di Clusone, è morta mercoledì pomeriggio nella sua casa di Villa Carcina. La donna, che viveva nel paese triumplino con il futuro marito Luca e la figlioletta di 11 mesi, aveva problemi cardiaci: si è sentita male mentre era a casa coi familiari. «Era una bellissima persona» la ricordano papà Danilo e il compagno Luca.

«Era felice - aggiunge il compagno - stava coronando tutti i suoi sogni: la nascita della nostra bimba, che ha 11 mesi, avevamo appena acquistato casa insieme e ci saremmo sposati fra pochi mesi, ad aprile». Veronica, dopo l’inizio degli studi superiori al liceo scientifico all’istituto Fantoni di Clusone e il completamento del suo percorso al liceo artistico Decio Celeri di Lovere, aveva lavorato in alcuni negozi di abbigliamento tra le province di Bergamo e Brescia, e nell’ultimo periodo si era dedicata alla creazione della sua pagina Instagram. I funerali saranno celebrati domani mattina alle 10 nella Basilica di Clusone.

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli