Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Valtrompia e Lumezzane

COLLIO

Un inverno tutto da vivere tra ciaspolate e mercatini


Valtrompia e Lumezzane
5 dic 2017, 09:40

Pittoresca. Una suggestiva immagine di Collio con la neve

Chi l’ha detto che l’inverno è la stagione in cui tutto si assopisce? Di certo la Pro loco di Collio, nata solo lo scorso giugno, non segue questo tipo di filosofia: da dicembre a marzo ha dato vita a un’infilata di iniziative che promettono di combattere il tedio invernale.

Il calendario. Dopo aver curato il folto calendario estivo, meritevole di aver dato una scossa al paese dell’Alta Valle permettendo alle associazioni e agli operatori di fare squadra sul serio anche grazie al sostegno del Comune, la Pro loco propone il bis: dal culturale al ludico, con un occhio di riguardo alle tradizioni, gli appuntamenti in programma sapranno fare la felicità pure di chi ama le passeggiate sulla neve o di coloro che non vedono l’ora di scatenarsi sulla pista da ballo. Il concorso.

A condire il tutto c’è un concorso fotografico, pensato per valorizzare il paese e le sue bellezze, al quale possono partecipare tutti, cittadini di Collio o meno, incluse le scuole: «È anche coinvolgendo i nostri ragazzi che raccontiamo gli aspetti più belli del territorio, scongiurando il rischio che la montagna continui a spopolarsi», spiega la presidente della Pro loco, Rosaria Paterlini. Il regolamento del concorso, le cui premiazioni avranno luogo il prossimo 10 febbraio, è consultabile sulla pagina Facebook «Pro Loco Collio V.T.».

Quanto agli eventi in programma - dopo i mercatini natalizi che ieri hanno portato grandi e piccoli in piazza Santa Barbara e a San Colombano per l’atteso incontro con Babbo Natale - venerdì 8 le bancarelle si sposteranno sul sagrato della parrocchiale di Collio; mentre sabato 9, alle 15 in piazza Zanardelli, si potrà attendere l’arrivo di Santa Lucia in compagnia dei volontari della Protezione civile.

Il 16 dicembre la morra torna a essere protagonista in piazza Zanardelli alle 15 con il 1° trofeo delle tre valli intitolato a Catullo Maggi, ricordato in paese come un grande appassionato di questo gioco. Lo stesso giorno ci sarà l’ormai tradizionale «Ciaspolando a San Colombano» organizzata da Apt Le Valli bresciane (info e iscrizioni al 3333661406), mentre sabato 23 si festeggia tutti insieme in occasione della cena al bar Pinocchio di Memmo.

La fiaccolata. Dicembre si chiude con lo scambio di auguri in piazza Zanardelli in programma domenica 24 insieme agli alpini, subito dopo la Messa delle 22 nella parrocchiale di Collio. Farà seguito la fiaccolata della Vigilia in partenza alle 23 da San Colombano in compagnia degli zampognari. E il conto alla rovescia in attesa dell’anno nuovo, per concludere il 2017 in bellezza, lo si farà tutti insieme dalle 22.30 in poi in piazza Zanardelli a suon di musica.

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli