Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

LAVORI

Riaperto il tratto tra Maniva e Crocedomini


Valtrompia e Lumezzane
13 giu 2020, 06:00
I lavori sulla strada -  Foto © www.giornaledibrescia.it

I lavori sulla strada - Foto © www.giornaledibrescia.it

Maniva, si passa. È stato riaperto al traffico, dopo la pausa invernale, il tratto della ex Statale 345 Tre Valli fra il Maniva e Crocedomini. I primi dieci chilometri che permettono dalla parte di Collio Valtrompia di raggiungere la Cava Pedretti erano già stati riaperti la settimana scorsa, dopo i lavori di sistemazione dei versanti franati causa neve e dilavamento delle piogge.

Un’altra settimana di lavoro dei mezzi meccanici è stata necessaria per riaprire al traffico anche gli ultimi cinque chilometri, quelli che dalla Cava Pedretti portano fino al rifugio Crocedomini, dove si può scegliere se scendere a Bagolino dalla parte del Gaver oppure a Breno e quindi in Valle Camonica.

Il new-yersey in cemento armato che bloccava il passaggio, è stato rimosso nel primo pomeriggio di ieri. A seguire le operazioni il capocantoniere Bruno Arrighini. La 345 Tre Valli e la 669 che dal Crocedomini scende fino al lago d’Idro, congiungendo Valle Sabbia, Valle Trompia e Valle Camonica, sono strade particolarmente apprezzate dai motociclisti, ma non solo da quelli.

Le due Provinciali, infatti, permettono agli appassionati di montagna di raggiungere quote altimetriche già interessanti dalle quali partire per escursioni mozzafiato. 

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli