Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

LA STORIA

Beatrice, dal sogno da atleta a un blog planetario


Valtrompia e Lumezzane
30 apr 2021, 06:40
Beatrice Vivaldi (a sinistra) - © www.giornaledibrescia.it

Beatrice Vivaldi (a sinistra) - © www.giornaledibrescia.it

Il detto dice che «Non tutti i mali vengono per nuocere». Un adagio che calza a pennello alla storia di Beatrice Vivaldi, 30enne originaria di Villa Carcina con una grande passione per la ginnastica ritmica. Quando aveva 15 anni, a due settimane da una gara, un salto finito male le ha causato la frattura del piede.

«Incredibilmente, quella che a prima vista mi è sembrata una tragedia, si è rivelata una delle più importanti occasioni della mia vita - racconta -. A quei tempi la ritmica era tutto il mio mondo e la prima reazione è stata di immenso sconforto». Il tempo libero, senza gli allenamenti, divenne molto. Così le venne in mente di avventurarsi nel mondo - allora, nel 2006, ancora parzialmente inesplorato - di internet.

«Ho provato a creare un blog per condividere informazioni, video e immagini del mio sport prediletto: così il mio piccolo spazio web ha iniziato ad avere successo e ad accogliere numerosi appassionati. Oggi, quindici anni dopo, è diventato uno dei punti di riferimento della ritmica nel mondo, con 13.000 video e una community da più di 285.000 messaggi sul forum».

Quello stesso sito le ha permesso di partecipare a eventi internazionali come addetta stampa e di incontrare i suoi idoli. Dopo l’infortunio, Beatrice ha continuato a gareggiare per altri 5 anni e a soli ventuno anni ha fondato insieme ad una collega la Ginnastica Viktoria Brescia.  «Non sempre tutto va come previsto: la vita a volte ci porta in direzioni inaspettate e, magari inizialmente, incomprensibili - afferma -. Ma, alla fine, il risultato può essere migliore di quello che avevamo immaginato».

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli