Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Valtrompia e Lumezzane

IL CASO

Annuncio razzista, la precisazione della proprietaria di casa


Valtrompia e Lumezzane
19 set 2019, 12:48
Lo scatto che documenta l'annuncio razzista, successivamente cancellato - Foto © www.giornaledibrescia.it

Lo scatto che documenta l'annuncio razzista, successivamente cancellato - Foto © www.giornaledibrescia.it

«Non siamo stati noi a scrivere quell’annuncio razzista, è stata l’agenzia immobiliare». A parlare è la proprietaria dell’immobile di Concesio il cui annuncio di vendita è finito nell’occhio del ciclone per via di un inciso discriminatorio.

Sul sito dell’agenzia Dimorama.it è apparsa una promo per la vendita di una villetta a tre piani in località Roncaglie, proprio a Concesio. Nelle prime righe, dopo aver sottolineato la vista panoramica, veniva puntualizzato: «ottimo vicinato (no stranieri)». Una parentesi che ha indignato i lettori dell’annuncio. Dopo l’articolo pubblicato, la proprietaria della casa è stata inondata di accuse di razzismo.

«Da ieri (martedì per chi legge ndr) ci chiamano chiedendo se siamo noi i razzisti e questo - spiega la proprietaria - ci sta creando disagi non indifferenti: è stata un’iniziativa autonoma dell’agenzia e noi non ne sapevamo nulla».

La sede centrale dell’agenzia immobiliare a Firenze è stata da noi contattata più volte con la richiesta di spiegazioni, richiesta però caduta nel vuoto. Qualche ora più tardi però l’inciso discriminatorio è sparito dal sito

La proprietaria precisa inoltre che la villetta alle Roncaglie - che è intestata ad una società di autotrasporti, la 3emme autotrasporti - è in vendita senza procedure giudiziarie correlate, ma la procedura di vendita è quella dell’asta tra privati. L’agenzia immobiliare Dimorama si occupa infatti sia di aste giudiziarie che di aste tra privati.

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli