Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Preseglie, trovata una discarica abusiva sotto metri di cemento


Valsabbia
16 set 2021, 15:58
Discarica abusiva a Preseglie - © www.giornaledibrescia.it

Discarica abusiva a Preseglie - © www.giornaledibrescia.it

Un’altra discarica abusiva nel Bresciano: l’hanno individuata i Carabinieri forestali a Preseglie.

L'area, pavimentata in calcestruzzo, era già stata sequestrata nel mese di luglio del 2020 perchè al suo interno risultava allestita un'attività di autodemolizione non autorizzata con carcasse di auto abbandonate e materiali pericolosi stoccati.

 I Carabinieri Forestali sono venuti a conoscenza della possibile presenza di rifiuti industriali tombati nell'area sequestrata, costeggiata dal torrente Vrenda, e hanno organizzato un’apposita escavazione del sito con i Vigili del Fuoco.

Gli scavi hanno confermato l'ipotesi: al di sotto della pavimentazione in calcestruzzo infatti è stato rinvenuto uno strato di rifiuti industriali dello spessore di circa due metri, principalmente costituito da scorie d'acciaieria e altri materiali non ancora identificati, oggetto di campionamento da parte dei tecnici del Dipartimento di Brescia di ARPA Lombardia.

A preoccupare alcuni accumuli di materiali di colore nero e consistenza fangosa e numerose concrezioni giallastre che potrebbero indicare la presenza di cromo esavalente. Saranno ora le analisi di laboratorio a rilevare la presenza di eventuali sostanze contaminanti.

La newsletter del mattino, per iniziare la giornata sapendo che aria tira in città, provincia e non solo.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Articoli in Valsabbia

Lista articoli