Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL DELITTO IRRISOLTO

Omicidio Jessica Mantovani, la famiglia vuole la riesumazione


Valsabbia
16 ott 2020, 07:56
Il padre Giovanni Mantovani - Foto © www.giornaledibrescia.it

Il padre Giovanni Mantovani - Foto © www.giornaledibrescia.it

Sedici mesi di attesa. Vana. E ora una richiesta, sofferta e dolorosa, per arrivare finalmente ad una svolta. «Chiediamo si voglia disporre la riesumazione straordinaria del cadavere di Jessica Mantovani».

In un atto di cinque pagine depositato nelle scorse ore, lo scrive il padre della 37enne trovata senza vita nel cassone della centrale idroelettrica di Prevalle a metà giugno del 2019. Per gli inquirenti la donna è stata uccisa, probabilmente a calci e pugni e poi gettata in acqua. 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile anche in formato digitale.
 

Articoli in Valsabbia

Lista articoli