Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

TRAGEDIA SFIORATA

Nuvolento: bimbo cade dal balcone, salvo per miracolo


Valsabbia
3 ago 2019, 09:39
La palazzina teatro dell'incidente

La palazzina teatro dell'incidente

È bastato un attimo di disattenzione, per rischiare che si consumasse una tragedia. Una tragedia per fortuna solo sfiorata, e le cui conseguenze, tutto sommato lievi, sembrano assumere i contorni del miracolo.

È successo a Nuvolento, in un’abitazione di via Sant’Andrea, stretta stradina che risale lungo il centro storico del paese. Ieri, attorno alle quattordici, l’ultimo nato di una delle famiglie residenti, un bimbo di un anno e sette mesi, eludendo la sorveglianza degli adulti, si è affacciato a una delle finestre del sottotetto della palazzina e da lì è caduto sull’asfalto della strada, dopo un volo di circa sei metri. Nella casa, in quel momento, non era presente la madre: c’erano, però, una sorella e una cognata della donna.

Tutti i dettagli sull'edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, 3 agosto 2019, scaricabile anche in formato digitale.

Articoli in Valsabbia

Lista articoli