Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

VALSABBIA

Le molestie del maestro riprese dalle telecamere


Valsabbia
2 nov 2018, 19:36
ABUSI: MAESTRO DI SCUOLA ELEMENTARE RESTA IN CELLA

«Resta in carcere perché potrebbe rifarlo. È pericoloso». Dura l'ordinanza del gip Elena Stefana che ha convalidato l'arresto del maestro di scuola elementare accusato di violenza sessuale sulla alunna di otto anni.

Ad inchiodarlo e a far scattare l'arresto in flagranza sono state le immagini delle telecamere installate nella classe di un istituto comprensivo della Valsabbia dopo la denuncia ai carabinieri presentata dai genitori della bambina.

L'insegnante, valsabbino come la piccola vittima, avrebbe palpeggiato e prestato attenzioni morbose nei confronti dell'alunna. Mai si sono verificati rapporti completi. Due gli episodi contestati, ma la Procura sta lavorando per capire se possano esserci stati altre situazioni particolari. Non si registrano nuove denunce di genitori delle classi in cui il maestro insegnava fino a lunedì quando è stato arrestato direttamente a scuola.

Proprio mentre era a contatto con l'alunna che a casa aveva raccontato di quegli strani atteggiamenti dell'insegnante. 

Articoli in Valsabbia

Lista articoli