Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

SERLE

Iuschra, ripartite questa mattina le ricerche


Valsabbia
27 set 2018, 09:48
Gli operatori. Da stamattina la Protezione Civile coordina le ricerche

Gli operatori. Da stamattina la Protezione Civile coordina le ricerche

Sono ripartite questa mattina alle 8 le ricerche di Iuschradella bambina bengalese di 12 anni dispersa sull’altopiano di Cariadeghe a luglio, disposte dalla Prefettura, d’intesa con la magistratura.

Ieri in Municipio, col sindaco di Serle Paolo Bonvicini, si sono incontrate le molte anime dei corpi e delle specialità che da oggi saranno di nuovo impegnate nelle ricerche su un’area di 500 ettari. Rappresentanti della Protezione Civile provinciale, dell’Arma dei carabinieri, Vigili del Fuoco, Forestali ed esponenti delle unità di soccorso specializzate - tra cui piloti di droni, speleologi e rocciatori - si sono trovati ad un tavolo tecnico per decidere sulla logistica a cui affidare le ricerche «di approfondimento».

Tecnicamente gli operatori impegnati già 24 ore fa nel tracciare perimetri e geometrie sulle mappe per la rete di ricerca, parlano di «implementazione di zona». Si tratta in sostanza di allargare il perimetro dell’area già sondata palmo a palmo nelle diverse settimane di ricerca del luglio scorso, aggiungendo una serie di luoghi che distano pochi minuti a piedi dalla radura dove un testimone raccontò di aver visto la bambina seduta su una panchina. 

Articoli in Valsabbia

Lista articoli