Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'INCIDENTE

Finisce a ruote all'aria: auto smontata per soccorrere il ferito


Valsabbia
9 giu 2021, 14:00

Attimi di paura a Ponte Caffaro, dove per soccorrere un 35enne intrappolato nella sua auto i vigili del fuoco hanno dovuto divellere le portiere. L’incidente è avvenuto oggi poco dopo mezzogiorno e l’esatta dinamica è ancora al vaglio degli agenti della Stradale, giunta sul posto per i rilievi.

Secondo una prima ricostruzione, il 35enne alla guida di una Seat avrebbe però fatto tutto da solo. Forse a causa di un malore, mentre viaggiava lungo la 237 del Caffaro in direzione di Brescia, ha centrato un muretto sulla destra ed il manufatto gli ha fatto da trampolino, provocando il ribaltamento dell’auto. 

Sul posto sono intervenuti, prima ancora dei colleghi da Salò, i vigili del fuoco di Storo che hanno dovuto utilizzare le pinze idrauliche in dotazione per aprile come una scatoletta l’auto nella quale il 35enne era rimasto bloccato, inizialmente in stato di incoscienza.

Hanno così potuto soccorrerlo i volontari dell’ambulanza di Ponte Caffaro e anche dall’equipaggio dell’auto infermierizzata. L’uomo si è poi ripreso ed è stato affidato all’equipaggio dell’eliambulanza che nel frattempo era giunta sul posto da Sondrio.
Il ricovero è avvenuto col mezzo aereo e con un più tranquillizzante codice giallo.

Articoli in Valsabbia

Lista articoli