Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

TRAGEDIA

È morto il motociclista uscito di strada a Capovalle


Valsabbia
7 set 2020, 11:57
CAPOVALLE, SCHIANTO MORTALE

Non ce l’ha fatta purtroppo il motociclista che ieri pomeriggio, intorno alle 17, sulla provinciale 58  a Capovalle che è andato a sbattere contro le rocce a lato della strada. L’uomo, Daniele Pagani di 64 anni, residente a Gorla Minore, nel varesotto, è morto in una stanza della terapia intensiva dell’ospedale Civile di Brescia dove era stato condotto dopo l’incidente.

Il centauro avrebbe fatto tutto da solo: scendendo lungo la provinciale, in un punto nel quale la strada è quasi un rettilineo, secondo alcuni testimoni avrebbe improvvisamente piegato a destra. La moto, uscita fuori strada, è quindi andata a sbattere violentemente contro la roccia per fermarsi poi dopo una carambola di una trentina di metri. L’uomo, rimasto sull’asfalto, è subito stato soccorso dagli amici che seguivano con altre moto e che hanno avvisto il 112. Sul posto sono prima giunti i volontari dell’ambulanza di Vestone poi l’elisoccorso di Bergamo che ha condotto il ferito al Civile, dove purtroppo non ce l’ha fatta.

 

Articoli in Valsabbia

Lista articoli