Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LA TRAGEDIA

Morti sulla A4, quell'sms prima dello schianto: «Sono stanco»


Valcamonica
8 ago 2018, 06:30

Dolore e incredulità tra Berzo Inferiore e Cividate, dopo che le giovani vite di Alessandro Bontempi, 26 anni, e Alex Vintu, 19, si sono spezzate all'improvviso nell'inferno dell'A4, dove lo schianto del loro furgone contro un camion all'altezza di Grisignano ha causato l'esplosione del carico di acetilene che trasportavano. 

Il 19enne, a quanto emerso, aveva mandato poco prima di partire un sms all'amico con cui da qualche tempo condivideva casa da quando aveva cercato una sua indipendenza dalla famiglia di origine, in cui diceva di essere stanco. E dalle prime ricostruzioni pare molto probabile che fosse proprio lui al volante: non è dunque escluso che possa esserci stato un colpo di sonno all'origine del tragico incidente.

 

Tutti i dettagli sull'edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, mercoledì 8 agosto, scaricabile anche da qui

Articoli in Valcamonica

Lista articoli