Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

GLI INTERVENTI

Cadute in montagna, doppio salvataggio del Soccorso alpino


Valcamonica
19 set 2022, 17:35
Tecnici del Soccorso alpino in azione in un intervento dei giorni scorsi

Tecnici del Soccorso alpino in azione in un intervento dei giorni scorsi

Due interventi in contemporanea in Valcamonica: due cadute a pochi chilometri di distanza l'una dall'altra, che hanno richiesto l’intervento dei tecnici del Soccorso alpino della stazione di Breno.

Nel primo caso, poco prima delle 13, la centrale operativa ha contattato i tecnici per un intervento in località Cervere, a Darfo Boario Terme. A lanciare l'allarme, mentre era nel bosco, è stato un passante che ha sentito qualcuno che chiedeva aiuto; si è avvicinato e ha visto un uomo a terra, in difficoltà. Sul posto sono intervenuti il Soccorso alpino, il Sagf (Soccorso alpino Guardia di finanza) e l'elisoccorso di Sondrio. L'équipe sanitaria ha accertato che l'uomo aveva riportato un trauma cranico e altre ferite, in seguito a una caduta. È stato trasportato in codice rosso al Civile di Brescia.

Nell'altro intervento, invece, sopra Mazzuno, frazione di Angolo Terme, un ciclista di 29 anni è caduto, riportando una sospetta frattura a una gamba. I soccorritori lo hanno raggiunto, immobilizzato e trasportato per un tratto con la barella, infine è stato portato all'ospedale di Esine, in codice giallo, dall'elisoccorso di Bergamo di Areu.

Articoli in Valcamonica

Lista articoli