Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

ANTEPRIME

Gran Teatro Morato, la stagione tra concerti, circo e cabaret


Tempo Libero
8 ago 2018, 06:50

Musical, canzoni d’autore, tributi ai grandi del rock, cabaret, circo e tanto altro in arrivo dall’autunno in avanti al Gran Teatro Morato, la sala di via San Zeno 168 in città. Anche se è ancora estate, il sito del Morato è già pieno di appuntamenti.

Si partirà il 19 e il 20 ottobre con «Romeo & Giulietta - Ama e cambia il mondo», l’amatissimo musical: venerdì 19 sarà in scena alle 21,30, sabato doppia replica alle 16 e alle 21,30 (biglietti su zedlive.com, fastickets.it, nei punti vendita Fast Ticket, alla Biglietteria del Gran Teatro Morato negli orari di apertura e in tutti i punti vendita autorizzati). Regia e direzione artistica di Giuliano Peparini. Il musical replica dal 2013 e finora è stato visto da 850 mila spettatori. Nel 2015 ha vinto 4 Oscar del Musical come miglior spettacolo Big, migliore coreografia, migliori costumi e Premio Web. «Romeo & Giulietta» sostiene i progetti di «Fabbrica del Sorriso»: parte del ricavato dei biglietti andrà a favore della raccolta fondi di Mediafriends.

Al Gran Teatro Morato, il 3 novembre sarà di scena Luca Carboni con il suo «Sputnik Tour».

I concerti in omaggio a gruppi che hanno fatto la storia della musica saranno il 9 novembre con «Brit Floyd - Eclipse World Tour 2018», il 23 novembre con «Dire Straits Legacy European Tour», mentre il 15 dicembre sarà in scena «We Will Rock You - The musical by Queen and Ben Elton».

Il divertimento è garantito con I Legnanesi, in scena il 17 novembre con «Voglia di ridere... c’è!», ma anche con il cabaret di Angelo Pisani e Katia Follesa, il 24 novembre. Tre giorni di circo andranno sotto il nome di «Le Cirque with The World’s Top Performers», che occuperà il teatro di via San Zeno dal 30 novembre al 2 dicembre.

Gli attesissimi Måneskin sono attesi il 6 dicembre. Non manca la danza classica con «Lo schiaccianoci» del Balletto di San Pietroburgo il 21 dicembre. Poi a tutto musical con «Geronimo Stilton nel regno della fantasia - Il musical» il 22 dicembre, «Priscilla la Regina del Deserto - Il musical» il 22 e 23 dicembre e infine (31 dicembre) Capodanno con «Grease» della Compagnia della Rancia.

L’anno nuovo porterà Beppe Grillo con «Insomnia - Ora dormo!» il 19 gennaio, Angelo Pintus con «Destinati all’estinzione» il 25 gennaio: un viaggio fra i "nuovi mostri" italiani, come «chi parcheggia la macchina nel posto riservato ai disabili “tanto sono solo 5 minuti”». Sono «piccoli segnali che fanno presagire un ritorno... quello dei Dinosauri. Amici miei - scrive il comico sul suo sito -, che ci piaccia o no, siamo “Destinati all’estinzione”».

Ancora musical il 1° febbraio con «Dirty Dancing - Il musical», e il 26 e 27 febbraio con «Flashdance - Il musical». Una comicità particolare e pungente, quella di Angelo Duro in «Perché mi stai guardando?» il 15 febbraio proporrà «la storia di come da bravo bambino ho reagito alle fregature della vita scegliendo la strada del diventar cattivo».

L’amatissimo Arturo Brachetti sarà a Brescia il 23 febbraio con «Solo», il nuovo one man show del grande trasformista. Uno show internazionale, nel quale Brachetti apre le porte della sua casa. L’artista dà vita a più di 60 personaggi, e nello stesso tempo si racconta in 90 minuti di spettacolo tutto da vedere. «Peter Pan - Il musical» con le musiche di Edoardo Bennato e la regia di Maurizio Colombi approderà al Gran Teatro Morato il 2 marzo, mentre «The Legend of Thor - La morte degli dei» è il musical atteso il 6 aprile. Ancora cabaret con Giuseppe Giacobazzi il 9 marzo e con Andrea Pucci in «In... tolleranza 2.zero» il 5 aprile. I giovanissimi potranno assistere al concerto di Irama, il vincitore di «Amici 17», il 20 marzo. Tutte le informazioni finora disponibili si trovano al sito www.granteatromorato.com.

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli