Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL LIBRO

Fabio Volo, il romanzo «Una vita nuova» a 20 anni dal debutto


Tempo Libero
31 ott 2021, 06:00
Fabio Volo nella «fabbrica dei libri» di Cles, dove il romanzo è stato stampato

Fabio Volo nella «fabbrica dei libri» di Cles, dove il romanzo è stato stampato

«Due amici su un’auto rossa attraversano l’Italia: musica da cantare, il vento tra i capelli, la mano fuori dal finestrino a giocare con l’aria. Hanno una quarantina d’anni e una vita incagliata. Andrea aspetta un verdetto da cui dipende la sua vita sentimentale. Paolo è in crisi: di coppia, di identità, di mezza età. O forse è solamente bisogno di leggerezza. (...) Mentre risalgono dalla Puglia a Milano, Paolo e Andrea parlano tra loro con la spietatezza che ci si può concedere solo fra amici: l’amore, il lavoro, i genitori... E quelli che sembravano problemi insolubili si sgonfiano alla luce di una leggera ironia. Sarà un viaggio pieno di divertentissimi imprevisti e di scoperte, delle bellezze che a volte non si vedono mentre siamo concentrati a fare quello che gli altri si aspettano da noi. Un viaggio che condurrà Paolo dal dovere al volere, dal pensare al sentire, dal pudore alla tenerezza».

È la sintesi di «Una vita nuova», il nuovo romanzo di Fabio Volo (edito da Mondadori, come tutti gli undici precedenti), che sarà disponibile da dopodomani, martedì. Lo scrittore e showman bresciano lo presenta stasera in televisione, ospite di Fabio Fazio a «Che tempo che fa», in onda dalle 20.30 (dopo l’Anteprima alle 20) su Rai3, in una puntata che tra i protagonisti avrà anche Anthony S. Fauci, Carlo Verdone, Roberto Burioni, Romano Prodi e altri. L’uscita di «Una vita nuova» coincide con una ricorrenza particolare: sono infatti trascorsi vent’anni da quel 2001 in cui nelle librerie fece capolino «Esco a fare due passi», debutto letterario di colui che all’epoca era «solo» un personaggio radio e tv.

Con il tempo, Volo è diventato un fenomeno da oltre 5 milioni di copie vendute solo in Italia (con traduzioni pure in altri Paesi) ed anche la nuova uscita si candida a bestseller. Nelle scorse settimane l’autore bresciano si è recato a Cles, la «fabbrica dei libri» in Trentino, sia per salutare una parte delle persone che lavorano nella filiera («Per fare un libro servono tantissime persone. Molte io non le conosco nemmeno. Ringrazio tutti, perchè da solo non sarei nulla e non sarei in grado di fare nulla») sia, soprattutto, per autografare «alla fonte» parecchie copie, che saranno così disponibili attraverso mondadoristore.it e Ibs ed anche in poco meno di 200 librerie selezionate. Nella nostra provincia, quelle con il «Fabio Volo» a pennarello potranno essere acquistate alla Libreria dell’Università Cattolica in via Trieste 17/d e alla Nuova Libreria Rinascita in via della Posta 7 a Brescia, a La Salodiana in via San Carlo 40/a a Salò.

Si tratta di un autunno particolarmente intenso per Volo. Come già riferito, infatti, l’11 novembre uscirà il film «Per tutta la vita», affresco corale di Paolo Costella che - tra i vari protagonisti (come Luca Bizzarri e Carolina Crescentini) - vede Fabio impegnato con Ambra Angiolini. La pellicola racconta infatti la paradossale vicenda che coinvolge quattro coppie: un giudice dichiara nullo il loro matrimonio dopo aver scoperto che il prete che li ha sposati non era tale. Il secondo «sì» riporta a galla tensioni, facendo affiorare dubbi e gioie tipici di ogni nuovo inizio.

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli