Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CHEF PER UNA NOTTE

Cerveni: quel consiglio di Gualtiero Marchesi


Chef per una notte
2 nov 2017, 14:51

«In questi anni a Chef per una notte - dice Stefano Cerveni del Due Colombe di Corte Franca, da sempre sostenitore della nostra iniziativa - ho sempre visto molta passione e impegno nei partecipanti».

Tanta passione merita un consiglio: «Vorrei ripetere quanto mi disse Gualtiero Marchesi, maestro di tutti noi, dopo la sua prima visita nel mio ristorante. Mi fece i complimenti e mi disse: buono, tutto molto buono, ma troppe elucubrazioni mentali (lui per la verità usò un termine molto più colorito)».

Una battuta che va spiegata: «Io oggi traduco così: il piatto migliore non è quello con mille ingredienti, cento assonanze inusitate, un’infinità di accostamenti e cotture, l’abbinamento tra esotico e locale, la ricerca della preparazione che stupisce prima di soddisfare il gusto. Si deve guardare anzitutto all’essenza, ogni ingrediente va rispettato, deve portare il suo chiaro apporto all’insieme, si deve sentire in bocca e non solo leggere in menù. E poi mirare al piacere non alla meraviglia dell’ospite, che tornerà da voi solo se avrà soddisfatto il suo palato».

I concorrenti hanno dunque materia per mettersi alla prova cercando di seguire i consiglio del grande maestro Marchesi.
Inoltre per tutti coloro che si sono iscritti a Chef per una notte anche solo con una ricetta, ricordiamo, che ci sono a disposizione quattro Lezioni di chef. I posti disponibili sono 40 (fanno ad esaurimento). La partecipazione è gratuita.
La prima lezione di Chef è in programma martedì 14 novembre in Cast Alimenti, la scuola di cucina di via Serenissima, in città, a partire dalle 20. Protagonista dell’approfondimento sarà il caffè e il suo impegno in cucina.

Chef Beppe Maffioli, già docente di Cast Alimenti, condurrà la lezione del 14 novembre proponendo alcune ricette dove il caffè è protagonista. Prima di passare alla pratica, Paolo Uberti, patron di Trismoka, terrà un’introduzione sul caffè, spiegandone origine e impieghi. Una volta completato il percorso e visto le ricette create da Maffioli per gli ospiti sarà possibile anche l’assaggio del risultato finale. 

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli