Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

TELEVISIONE

Al via la nuova stagione di Teletutto, tra news e territorio


Tempo Libero
17 set 2018, 14:16
TELETUTTO, LA NUOVA STAGIONE

Informazione e territorio. Saranno questi i tratti distintivi del nuovo palinsesto di Teletutto, al via oggi tra conferme e novità, anticipando le tante sorprese, che verranno svelate solo la prossima stagione, in occasione del 40esimo compleanno della nostra emittente.

Una proposta che punta a coinvolgere Brescia e provincia abbracciando i temi che più interessano i telespettatori con tempestività, puntualità e carattere. Nell’informazione come nell’intrattenimento; nella cronaca dei grandi eventi come nel racconto di comunità e paesi. Uno stile già premiato dalla media di spettatori, che secondo i dati Auditel 2017, supera i 160mila nel giorno medio.

 

Punto di forza del nuovo palinsesto (direttore responsabile Nunzia Vallini, direttore artistico Maddalena Damini) l’intreccio tra i vari media del gruppo: Giornale di Brescia, Radiobresciasette, sito web del nostro quotidiano e dibattiti in Sala Libretti.

In sintesi, i dettagli: apre la prima serata alle 20.30 il nuovo format «Brescia è… solo per numeri uno», in cui il comico Giorgio Zanetti alternerà divertenti sketch ad interviste a personaggi d’eccellenza del territorio bresciano. Tra le tante conferme quella del giornalista Renato Andreolassi con la striscia quotidiana «Punti di Vista» in diretta dalle 19.00 alle 19.20, così come il ritorno (venerdì alle 20.45) di «Messi a Fuoco» condotto da Andrea Cittadini.

Altra riconferma il Magazine radiofonico, che sarà visibile anche in tv dalle 11 e che ogni giorno porterà in diretta esponenti bresciani del mondo della musica, dello sport e delle professioni, intervistati da Maddalena Damini. Il pomeriggio di Teletutto vede il ritorno alle 18 di «Teletutto Racconta» condotto da Andrea Lombardi, mentre il sabato televisivo è confermato come «Salotto della Cultura Bresciana» con «I filosofi sull’Oglio» e i più interessanti incontri ospitati dalla sala Libretti.

Anche in questa stagione Clara Camplani e Tonino Zana saranno in tour per la provincia per raccontare ogni domenica - in diretta dalle 11 con «In Piazza con Noi» - peculiarità e ricchezze del nostro territorio. Anticipa al martedì sera la tavola di «Questioni di Gusto», condotta da Marco Recalcati, mentre il mercoledì in prima serata ritorna «Obbiettivo Salute», condotto da Daniela Affinita.

Ricco, come sempre, lo spazio dedicato allo sport, con qualche novità: il lunedì ritroveremo Erica Bariselli con «Parole di Calcio», mentre «Basket Time» condotto da Cristiano Tognoli sarà in onda il giovedì sera. Fabrizio Valli e Angela Scaramuzza saranno la nuova coppia di «Tutti in Campo» mentre Silvano Rodella resta il regista (e la voce) di «Ciclismo Oggi».

Al centro dell’informazione le news con le edizioni principali dei telegiornali (12.30 e 19.30), le repliche e il rotocalco «Prime ore» in onda tutti i giorni dalle 5.30 alle 8.45 oltre al «Giornale Orario» in simultanea con Radiobresciasette (alle 9,10,16 e 17). La televisione si avvale di una redazione multimediale che mette in rete tutti i mezzi dell’Editoriale Bresciana.

«Al centro del nostro lavoro c’è sempre la notizia: quello che accade. Che va raccontato, spiegato, compreso, interpretato - dice il direttore Nunzia Vallini -. Per farlo serve garantire una pluralità di voci: ci piacciono quelle non gridate e strumentali ma chiare, serene, coraggiose. E ci piace raccoglierle in forme diverse integrando audio-video e scritto; la news raccontata e quella approfondita. Un dare e avere continuo che ci mette in contatto diretto con gli spettatori, i lettori, gli ascoltatori e i fruitori del web. Una galassia informativa che trova nella Tv una leva di grande sviluppo oltre che di fidelizzazione territoriale».

«Il mondo delle tv nazionali è ampio, ma spesso alla grande offerta non corrisponde una vera identità - aggiunge Maddalena Damini -. Il web è un mare talvolta confuso; conosciamo bene il tema delle fake news. Per questo il nostro lavoro di tv di territorio è così importante. Metterci la faccia, raccontare ciò che accade è da sempre la nostra missione, la sfida è essere in onda quotidianamente con nostre produzioni che testimoniano i mille volti di Brescia e della provincia, adeguando il linguaggio al cambiamento».

 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli